Tomarlo

(LG-020 - I/LG-320)

Tomarlo

Descrizione della cima

Il monte Tomarlo, posto al confine tra la provincia di Genova quella di Parma appassiona gli amanti della montagna e della natura. Esso presenta un paesaggio brullo e privo di insediamenti umani delle immediate vicinanze, ma offre splendidi e soleggiati panorami da entrambi i versanti. Partendo dal Passo del Tomarlo il sentiero appare da prima ben segnato per poi perdersi alle pendici delle prime roccie. E' bene tener presente la posizione della cima e raggiungerla attraversando il pendio boscoso e piu' dolce. Alcuni passaggi per raggiungere la vetta possono risultare difficoltosi in caso di roccie bagnate. Sconsigliato a chi soffre di vertigini visto il versante a strapiombo sotto la cima.


Ref. SOTA Italia LG-020
Ref. SOTA UK I/LG-320
Nome Tomarlo
Altitudine 1602 m.
Locatore JN44SM
Punti 6
Difficoltà media
Valida dal 20/07/2003

in auto da Varese Ligure

Partendo dall'abitato di Varese Ligure si prosegue in direzione Casseglo - Passo del Bocco. Raggiunto il Passo del Bocco si prende a destra per Bedonia, raggiunto la piccola frazione di Pontestrambo si prende a sinistra la strada con l'indicazione Foresta del Monte Penna. Si supera l'abitato di Alpe e si raggiunge la strada che compie un anello attorno a Monte Penna. A questo punto proseguire per il passo del Tomarlo. Si lascia l'auto nei pressi del passo dove inizia il sentiero per la cima.

in auto da Santo Stefano d'Aveto

Tutto come per arrivare a S. Stefano d'Aveto, da lì prendere la SP 654 per il Passo del Tomarlo 1463 m. Lasciare la vettura e dal Passo, e per sentieri non segnati con un'ora di marcia si raggiunge la cima a 1662 m. La cima è abitata da un branco di capre allo stato brado, voi salite, loro per dirupi scendono, voi scendete, loro risalgono.

© 2010-2016 sotaliguria.com

Scroll to Top